[Ritorno all'Indice di Stefano Salvi]
[Sintesi per la docenza nei corsi FOR TIC dell'Azione C]

Ing. Stefano Salvi
Ing. Stefano Salvi

Curriculum Vitae - Ing. Stefano Salvi

Ultimo Aggiornamento 15/3/2005

Stefano Salvi

Titoli

Conoscenze

Nel 1982 ha realizzato, insieme ad alcuni amici il suo primo personal computer, con CPU Z80, dotato di sistema a dischi floppy da 8" e sistema operativo CP/M 80.

Nel 1985 ha costruito il secondo personal computer comprendente governo video, floppy, tastiera intelligente e varie interfacce, a partire da materiale Olivetti relativo ad M24 ed altre macchine.

Ha lavorato su diverse macchine: il suo personal, dotato di interprete BASIC Microsoft, Microsoft COBOL, Microsoft FORTRAN, BDS-C, Pascal-Z e vari assembler, ha lavorato in BASIC su CBM 8032 con vari tipi di disco per il quale ha scritto un programma Paghe e Contributi in BASIC per la Casa di Riposo di Suzzara, ha creato un programma per la gestione dei Bollettini delle Mense ed un programma di Statistica Anagrafica in RPG II sul Sistema 34 IBM del Comune di Suzzara, durante una supplenza presso l'Istituto Commerciale Statale Marangoni di Suzzara ha anche utilizzato un mini della Data General in uso presso tale scuola, mentre per quanto riguarda il COBOL, la sua esperienza si riferisce ad un programma per la gestione di un Archivio Dischi di musica compilato con il Microsoft BASIC sotto CP/M 80.

Nel 1985 per la Alias realizza un compilatore/interprete BASIC (ProMS) compatibile Applesoft in ambiente MS-DOS, scritto completamente in Lattice C. Il lavoro dura circa un anno.

Nel 1987 partecipa ad un corso di aggiornamento su Unix, quindi comincia la realizzazione di un sistema di sviluppo a finestre e menu' sotto SCO Xenix System V (DESY).
Dopo circa un anno di lavoro questo sistema verrà utilizzato per la produzione del programma Paghe e Contributi della AliasPaghe.

Nel 1988 viene assunto dalla Antek. Per questa ditta realizza una driver per collegare dischi magneto-ottici ad un computer Macintosh.

Sempre in ambiente Macintosh matura una solida esperienza di archivi 'full text' sviluppando, in ambiente Hypercard, dei programmi di lettura parte in Hypertalk, parte in MPW C, per la consultazione di CD-Rom giuridici della Giuffrè e di altri.

Successivamente sviluppa, in ambiente OS/2 Presentation Manager, un sistema di archiviazione e compressione dei dati, in grado di archiviare i dati di 20.000 estratti conto bancari (circa 2 GByte, all'origine) in un archivio consultabile di soli 40 MByte.

Ancora per la Antek realizza un sistema di comunicazione tramite modem tra personal computer di agenti e server aziendale per la raccolta degli ordini.

Il successivo lavoro, presso la Antek, riguarda la progettazione hardware e software di convertitori di protocollo per stampanti.
Questi convertitori, dotati di una CPU 8031, convertono il flusso dei dati (generalmente proveniente da un'interfaccia RS 232 standard, con il protocollo a pacchetti della stampante 4722 IBM) in un flusso adatto a stampanti come la IBM 4720 (B-Loop) o la Nixdorf ND10 (SAS) oppure stampanti seriali Philips o Olivetti.
Oltre a curare il software di emulazione, in queste schede è stato anche curato l'hardware per la connessione fisica delle stampanti, le quali utilizzavano interfacce proprietarie sia per livelli di tensione che per protocolli dati.

Il primo settembre 1992 viene nominato docente di ruolo per la cattedra di Informatica presso l'ITIS "E. Fermi" di Mantova (sistemi di elaborazione e trasmissione dell'informazione).

Qui realizza significative esperienze come il database grafico richiesto dal progetto Piante del 1993 (Filo d'Arianna), il sistema di comunicazione del progetto Mincio, sempre nel 1993, il Giornalino ipertestuale d'Istituto in Linkway Live IBM del 1994 e la pubblicazione in Internet, previa traduzione in HTML del giornalino stesso nell'anno 1995/96.

Come collaborazione con ditte esterne, in questo periodo realizza un protocollo per comunicazione tra terminali wireless e server, basato su TCP/IP, per la gestione di un sistema di gestione magazzino automatizzato.

Un'altra collaborazione svolta riguarda la scrittura di un protocollo seriale di comunicazione tra di una scheda di interfaccia/controllo ad una scheda madre PC, scritta per garantire la massima sicurezza e flessibilit.

Presso l'Istituto Fermi ha svolto anche il compito di Webmaster (http://www.itis.mn.it/ - fino al 2004) e svolge tuttora il compito di consulente per le risorse di rete, avendo installato sia la Intranet che la connessione ad Internet.
Ha anche diretto lo sviluppo della rete locale d'istituto che è passata da 2 laboratori alla connessione dell'intero istituto, compresi gli uffici e che dal 1998 al 2000 ha migrato da un NOS Novell Netware ad un sistema basato su Linux e Samba.

La nuova rete d'Istituto, basata su software Open Source, serve circa 200 macchine, con servizi SMB (condivisione file di Windows) Printing Services (per i client Windows), NFS (per i client Linux), DHCP, LDAP per l'autenticazione, SNMP per le statistiche di rete e Proxy con autenticazione degli utenti per l'accesso ad Internet.

Ha curato la realizzazione del server Internet d'Istituto (Web, FTP, SMTP, Pop3, IMAP, DNS) e buona parte del sito Web.

Ha pubblicato note didattiche sull'uso di Linux nella scuola all'URL http://www.itis.mn.it/linux/

Ha partecipato a molti corsi di aggiornamento, sia disciplinari che di metodo.

È stato relatore in diversi corsi di aggiornamento per insegnanti di scuola media/superiore su reti, multimedialità ed Internet.

È stato formatore nel corso "Area di Progetto" organizzato dal Ministero della Pubblica Istruzione (D.D.G. n. 51 del 28/12/1995) presso l'ITIS Castelli di Brescia.

È stato formatore dei formatori nel corso InForm al CORSO DI FORMAZIONE DEI TUTOR per le INIZIATIVE DI RICONVERSIONE PROFESSIONALE CLASSE DI CONCORSO A042 (in attuazione del D.M. n. 457 del 2/8/96 e su autorizzazione del M.P.I. - Direzione Generale dell'Istruzione Tecnica, Divisone 2^, Decreto n° 11 del 23/12/97) presso l'ITIS "Zuccante" di Mestre, nel quale è anche stato prodotto il CD-ROM "InFORM" (ha curato la parte sull'evoluzione delle architetture), pubblicato anche in rete all'URL http://www.itis.mn.it/inform/

È stato Docente a Contratto negli Anni Accademici 1999-2000 e 2000-2001 presso la sede di Mantova dell'Università degli Studi di Pavia, Facoltà di Ingegneria, per il corso di Linguaggi e Traduttori

Nel 2003 ha partecipato ai corsi di preparazione per i corsi For-Tic presso Cefriel (infrastrutture di rete - parte obbligatoria) e Siam (Linux Avanzato - parte facoltativa), superando l'esame per il certificato di competenza, con la valutazione di 97/100

Nel 2003-2004 è stato Tutor nei corsi For-Tic C1 presso l'Istituto "Mantegan", C1 e C2 prsso la Scuola Media di S. Giorgio di Mantova.

Nel 2004 ha partecipato alla realizzazione del sito MantovaScuole per conto della Provincia di Mantova e dell'Associazione Presidi, contribuendo alla progettazione iniziale e realizzando la parte di programmazione per l'interattività, basata su CMS PostNuke, Forum PHPBB2 e database MySQL

Nella primavera del 2005 ha tenuto come Docente un corso sul Sistema Operativo Linux nella Didattica ("DocLinux") per i docenti dell'Istituto Tecnico Industriale "Enrico Fermi" di Mantova.

Ha realizzato una serie di software orientati al Web, come Applet Java di tipo didattico (animazione nel contesto del CD-ROM INFORM, simulatore di CPU pubblicato presso http://www.itis.mn.it/ticm/) e software client-server e three-tiered come la gestione di strumenti collaborativi (chat e forum) di un corso sulla multimedialit` (indirizzo http://www.itis.mn.it/internosii/) in linguaggio PERL, sito dinamico del progetto GlobeItalia (http://www.globeitalia.it/) sviluppato in PHP e PostgresSql, catalogo online della Biblioteca Scolastica (indirizzo http://www.biblioteca.itis.mn.it/) gestita in PHP, PostgresSql e Wais (in entrambi i casi particolarmente rilevante è la parte dimanica di manutrenzione dei contenuti, non accessibile al pubblico), Chat specifica per il recupero di studenti in difficoltà (indirizzo http://www.itis.mn.it/chatprof/) scritto in Java (applet + server) con PostgresSql PHP e Javascript.

Riassunto delle esperienze e dei titoli

Titoli culturali e scientifici (Lauree, abilitazioni, corsi di specializzazione universitaria, pubblicazioni)

Esperienze professionali

15 Marzo 2005 - Ing. Stefano Salvi